Vertenza S. M. della Pietà

 

sepulvedaMi considero un sognatore, ho pagato un prezzo abbastanza alto per i miei sogni, ma sono così belli, così pieni e intensi, che ogni volta tornerei da capo a pagarlo.

Read more ...

Teatro Pubblico

teatroIl Teatro pubblico Ex Lavanderia vuole essere per un quartiere come Monte Mario, molto spesso carente per quanto riguarda i servizi al cittadino, la possibilità di avere un luogo stabile dedicato al teatro.

Da anni la decisione di concentrare gli sforzi dell'Associazione all'interno di questo progetto ha permesso a molte compagnie teatrali di effettuare le prove e di costruire all'interno di questo spazio i propri spettacoli in cambio di una libera offerta.
Abbiamo così voluto contribuire con il nostro aiuto alla difficile situazione che le compagnie teatrali, soprattutto nascenti, stanno passando a causa di una politica priva di progettualità che punta solo a tagli indiscriminati.

Ad oggi viene richiesto alle compagnie teatrali di partecipare alla realizzazione di un vero e proprio teatro con un contributo simbolico minimo l'ora più una libera offerta.

Sta così nascendo a Monte Mario un teatro pubblico attrezzato, grazie agli sforzi dell'Associazione Ex Lavanderia, della compagnia La Fabbrica e di tutte le compagnie che provano all'interno dello spazio, a dimostrazione del fatto che non servono grandi capitali per fare cultura ma solamente volontà e determinazione.

Finalmente nasce nel nostro quartiere un luogo che ospiterà vere e proprie rassegne teatrali.

 

PROGETTO TEATRO PUBBLICO

BANDO PUBBLICO
RESIDENZE ARTISTICHE


L’Associazione Ex Lavanderia intende promuovere l'istituzione di un progetto di residenze artistiche che attraverso un bando pubblico annuale selezioni alcune delle compagnie del panorama teatrale contemporaneo che riceveranno una produzione in termini di residenza artistica.
Attraverso questo progetto di residenze l’Associazione Ex Lavanderia intende promuovere la ricerca teatrale contemporanea sostenendo artisti che operano nell’ambito del teatro, delle performing arts e della danza.

...leggi tutto il bando

Scarica l'application form

foto%20sitoIl Centro Internazionale La Cometa e Lafabbrica
presentano

Aspettando Nil
vincitore del festival “Le voci dell'anima” 2007
vincitore di Ermo Colle 2008
vincitore di Undergroundzero Festival di New York 2010

drammaturgia scenica di gruppo
con: Elisa Bongiovanni, Giada Parlanti
regia: Fabiana Iacozzilli
aiuto regia: Marco Canuto, Irene VerI
costumi: Valeria Bistoni
disegno luci: Davood Kheradmand
foto di scena: Emanuela Bongiovanni
sarta di compagnia: Grazia Accardo

"Non c'è niente di più comico dell'infelicità"
Samuel Beckett
da "Finale di partita"
Due vecchie donne decrepite attendono l'arrivo di un uomo.
L'uomo arriverà solo nel momento in cui le due donne saranno pronte.
Le due donne saranno pronte solo nel momento in cui finiranno di prepararsi.
Ma le due donne finiranno di prepararsi?
E l'uomo finalmente arriverà?

{youtube}nGh8C8RDHUs{/youtube}

20100308laricettadellaveritaLa ricetta della verità. Studio sulla follia di una madre
di Hoboteatro

Guarda il video

Le date del prossimo spettacolo sono:
da Giovedì 8 a Domenica 11 Marzo 2012 al Teatro Duse , via Crema 8 Roma.
(dal giovedì al sabato ore 20:45, domenica ore 17:45)

Spettacolo di Manuela Rossetti e Chiara D’Ostuni

Con Chiara D’Ostuni
Regia Manuela Rossetti
Drammaturgia: Manuela Rossetti e Chiara D’Ostuni
Voce Off: Stefano Augeri
Assistente tecnico: Maria Elena Fusacchia
Disegno luci: Manuela Rossetti
Progettazione tecnica scene e grafica: Antonio D’Amato- Design Juice  
Foto : Sara Zollino e Ruggero Delfini

Produzione: Hoboteatro

DESCRIZIONE SPETTACOLO
"Un giovane viene ucciso e sua madre cerca giustizia.
Qualche giorno in prima pagina, poi la notizia diventa sempre meno interessante, nessuno ne parla più.   
Lei è la madre che aspetta. La sua attesa mescola il presente con il passato e un mondo di immaginazione e sogno, il futuro che lei desidera.
Lui è il figlio, un giovane ragazzo con una innata voglia di sovvertire le assurde dinamiche della società in cui vive, che lo porterà a compiere una serie di azioni che scateneranno assurdamente la sua fine.
In un giorno qualsiasi della sua vita, una madre aspetta come sempre che quel figlio uscito di casa rientri per cena. Ma quel figlio non è mai tornato .
L’assurda morte violenta del figlio genererà in questa donna il bisogno di cercare una risposta, non solo per lei e per quello che le è stato tolto, ma per tutte quelle donne che come lei cercano, cercano costantemente la verità per questi figli uccisi due volte, dal loro assassino e dallo stato che tace.
Volevamo parlare di questi ragazzi, vittime dello stato e del suo silenzio, dei cui assassini poco si è saputo e quel poco non è bastato.  Molte storie le conoscevamo già: Valerio Verbano, Stefano Cucchi, Giorgiana Masi, Federico Aldrovandi  e altri ancora, erano già nomi da noi tristemente conosciuti. Siamo dunque andate a scavare più a fondo in queste storie e a cercare tanti altri volti.
Un elemento accomuna la maggior parte di queste storie: le madri che cercano la verità.
Diamo voce a loro attraverso questo personaggio, frutto della nostra costante ricerca teatrale e sociale basata sul rapporto diretto con chi ci ha raccontato alcune di queste storie."

INFO:
HOBOTEATRO - Gruppo di ricerca e sperimentazione teatrale
Manuela Rossetti tel. 392-6400127; Chiara D’Ostuni tel. 339-8832712;
e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
http://hoboteatro.wordpress.com/

lamama5-13 gennaio 2011
an european thanks to La MaMa

Workshop e rassegna teatrale dedicati a Ellen Stewart la MaMa del teatro del mondo a cura di "Paco"
info: 3383186679 - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

spettacoli ore 21 - ingresso ad offerta libera

5\1\2012
AIURUNO di Alessandro Tessitore e Aldo Milea, musiche di Stefano Zazzera

6\1\2012
TZIA BIRORA Teatro S'Arza di Romano Foddai, con Maria Paola Dessì
IL PROBLEMA DI PANTALEO di Circo Mare Teatro

7\1\2012
ASPETTANDO NIL Compagnia Lafabbrica, con Elisa Bongiovanni e Giada Parlanti, regia di Fabiana Iacozzilli

8\1\2012
NO di Artlab scritto e diretto da Andrea Lanciotti

11\1\2012
LA FIGLIA DEL DRAGO Free Mistake Project di Francesca Viscardi Leonetti

12\1\2012
ORCHESTRA MINIMA MYSTICANZA in Concerto

13\1\2012
IN HER MAME spettacolo di conclusione del worksop residenziale
a seguire: live elettronica + DjSet by HebelKraft (techno industrial) by Stefano Zazzera

TESTO APPROVATO IL 7 GIUGNO 2007. Sono passati 4 anni...

Il Parlamento europeo ,
–   vista la Convenzione dell'Unesco sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali,
–   vista la comunicazione della Commissione dal titolo "Una strategia quadro per la non discriminazione e le pari opportunità per tutti" (COM(2005)0224),
–   visto il Libro Verde della Commissione dal titolo "Modernizzare il diritto del lavoro per rispondere alle sfide del XXI secolo" (COM(2006)0708),
–   vista la propria risoluzione del 22 ottobre 2002 sull'importanza e il dinamismo del teatro e delle arti dello spettacolo nell'Europa allargata(1) ,
–   vista la propria risoluzione del 4 settembre 2003 sulle industrie culturali(2) ,
–   vista la propria risoluzione del 13 ottobre 2005 sulle nuove sfide per il circo quale parte della cultura europea(3) ,
–   visto il regolamento (CEE) n. 1408/71 del Consiglio, del 14 giugno 1971, relativo all'applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati e ai loro familiari che si spostano all'interno della Comunità(4) ,
–   visto il regolamento (CE) n. 883/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2004, relativo al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale(5) ,
–   vista la direttiva 2001/29/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2001, sull'armonizzazione di taluni aspetti del diritto d'autore e dei diritti connessi nella società dell'informazione(6) ,
–   vista la sua risoluzione del 9 marzo 1999 sulla situazione e il ruolo degli artisti nell'Unione europea(7) ,
–   vista la direttiva 2006/115/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2006, concernente il diritto di noleggio, il diritto di prestito e taluni diritti connessi al diritto di autore in materia di proprietà intellettuale(8) ,
–   vista la direttiva 2006/116/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2006, concernente la durata di protezione del diritto d'autore e di alcuni diritti connessi(9) ,
–   vista la sentenza della Corte di giustizia del 30 marzo 2000, causa C-178/97, Barry Banks e altri contro Theatre royal de la Monnaie(10) ,
–   vista la sentenza della Corte di giustizia del 15 giugno 2006, causa C-255/04, Commissione delle Comunità europee contro Repubblica francese(11) ,
–   visto l'articolo 45 del suo regolamento,
–   vista la relazione della commissione per la cultura e l'istruzione (A6-0199/2007),

Read more: Lo statuto sociale degli artisti del Parlamento Europeo
Page 1 of 2

Canale video

Il teatro

- Progetto

- Regolamento

ORARI UFFICIO
Mercoledì e Venerdì
dalle 15:00 alle 19:00

CONTATTI
Telefono: 320 56 15 351
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Pagina Facebook

Profilo Tweetter