Vertenza S. M. della Pietà

Campagna "Si Può Fare"

Per il riuso
pubblico, sociale
e culturale
dell'ex manicomio di Roma

Consulta Cittadina

gandhiSii il Cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo.

Gandhi

Comunicati

Qui sotto trovate tutti i comunicati stama dell'associazione dal 2008 ad oggi.

COMUNICATO STAMPA del 25 Maggio 2018

Il Municipio XIV, giovedi’ 24 maggio 2018, ha approvato una motivata e dettagliata mozione sulla destinazione dell’ex Ospedale Psichiatrico Santa Maria della Pietà. Una mozione, ci dicono, sofferta, perche’ la ricerca di una unita’ che andasse oltre la maggioranza ha chiesto un mese di incontri formali e informali, l’ultimo dei quali in Commissione Bilancio, presenti anche il Comitato Si Puo’ Fare e la Ass. Ex Lavanderia.

Non e’ la prima mozione approvata, non e’ la prima mozione che ribadisce la volonta’ di portare avanti quanto previsto nella Del. 40 del 2015 della Assemblea Capitolina, votata allora dalla maggioranza PD e dalla opposizione del Movimento 5 Stelle.

Read more: NEL MUNICIPIO XIV DI ROMA PER LA REGIONE LAZIO “CURARE” E’ MEGLIO CHE PREVENIRE

Tre anni fa il Comune di Roma approvava la Delibera di Iniziativa Popolare firmata da 6.000 cittadini romani sul riutilizzo del S.Maria della Pietà.

La Delibera affermava che il riutilizzo del S.M aria Maria della Pietà dovesse essere rispettoso delle norme del Piano Regolatore e che le linee guida del Comune fossero quelle di un progetto a prevalenza socio-culturale.

Read more: Santa Maria della Pietà: Non basta la parola!

Comunicato stampa 23 Aprile 2018

ASSOCIAZIONE EX LAVANDERIA
SANTA MARIA DELLA PIETA’
IL COMUNE SA CHE COSA FA?
DA UNA PARTE PREVEDE PROGETTI PARTECIPATI E DALL’ALTRA SMONTA QUANTO I CITTADINI/E FANNO….OPPURE NO?

Triste mattinata oggi al Santa Maria della Pieta’. Triste per bambini e bambine, genitori, per noi cittadini e cittadine del quartiere che abbiamo visto smantellare, da parte del servizio giardini del Comune di Roma, il parco giochi.

Read more: IL COMUNE SA CHE COSA FA?

COMUNICATO STAMPA
3 Marzo 2018

L’ultimo regalo di Zingaretti alla Asl Roma 1 e alla malasanità è stato gestire il destino del Santa Maria della Pietà in aule di tribunale contro l’associazione Ex Lavanderia, piuttosto che tenere conto delle richieste ripetute negli anni delle amministrazioni comunali per il suo uso pubblico, culturale e sociale.
La sua prima battaglia l’ha vinta questa settimana e, chiedendo lo sgombero della Ex Lavanderia, tenterà di chiudere la partita creando la più grande asl d’Europa con il più grande ospedale d’Europa – dal San Filippo Neri fino al Columbus, passando per il Gemelli.
Il Comune, che ha deliberato la centralità urbana del Santa Maria della Pietà per il Municipio XIV può assistere a tutto questo senza agire in alcun modo?

Read more: SANTA MARIA DELLA PIETA’ LE POLITICHE DI ZINGARETTI: TRIBUNALI E SGOMBERO

COMUNICATO STAMPA 12 gennaio 2018

Apprendiamo in questi giorni che a fine anno l'Assemblea Capitolina ha approvato all'unanimità un OdG proposto da Stefano Fassina che ribadisce quanto già approvato con deliberazione n. 40 nel luglio 2015: il Santa Maria della Pietà è una centralità urbana, e come tale deve essere perseguita la sua valorizzandone per una fruizione civica, culturale, artistica ed ambientale, e deve essere varata la costituzione della Consulta prevista dalla Deliberazione 40/2015 per promuovere e verificare l'attivazione di un protocollo d'intesa con la Regione Lazio, che rispetti il Piano regolatore e le sue norme tecniche.

Prendiamo anche atto con soddisfazione che l'Assemblea Capitolina ritiene che la deliberazione 787/2016 della Giunta della Regione Lazio (il famoso "Parco della salute e del benessere"), non risponde alla normativa urbanistica vigente e disattende le aspettative dei cittadini e il percorso civile di partecipazione avviato da anni per la progettazione partecipata dei servizi e dell'utilizzo di questo importantissimo bene pubblico.

Ma nonostante questo ordine del giorno il Comune non ha ritenuto sino ad oggi opportuno associarsi al ricorso contro la Delibera della Regione promosso dal Comitato Si Può Fare e dalla Associazione Ex Lavanderia e dalle associazioni delle famiglie dei pazienti psichiatrici, ricorso che viene sostenuto economicamente dai soci firmatari della proposta di legge di iniziativa popolare e da cittadini e cittadine.

Read more: #noinoncispegnamo e nondimentichiamo!

Attività nella Fase 2

Per tutte le attività e rispettivi orari di apertura, durante la fase 2 dell'emergenza COVID, fare riferimento a questo articolo

Sportello Banca del tempo

Sportello Spazio Donna

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter