Vertenza S. M. della Pietà

Campagna "Si Può Fare"

Per il riuso
pubblico, sociale
e culturale
dell'ex manicomio di Roma

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

brechtSegavano i rami sui quali erano seduti
E si scambiavano a gran voce le loro esperienze
di come segare più in fretta, e precipitarono Read more ...

Iniziative

 Venerdì 30 ottobre 2015 ore 18:00

"L'italia al tempo della peste"
regia di Fulvio Grimaldi

Dopo "Fronte Italiani-Partigiani del 2000", che illustra gli scempi della TAV e del MUOS sullo sfondo delle aggressioni militari, ambientali e sociali al nostro e ad altri paesi, in questo documentario Fulvio Grimaldi ripercorre i più significativi crimini attualmente perpetrati contro territorio, salute, ambiente, comunità, sovranità, legalità. Crimini di una classe politica intrecciata a mafia e imprenditoria senza scrupoli e obbediente ai poteri sovranazionali della militarizzazione e della globalizzazione neoliberista, che intende chiudere il cerchiio con il trattato USA-UE TTIP. Alle servitù e basi militari e alle grandi opere devastatrici, risponde però una crescente resistenza della popolazione.

PROGRAMMA:
18:00 - Introduzione e presentazione da parte del regista Fulvio Grimaldi del suo documentario.
18:30  - Proiezione del documentario
20:00 - Intervento di Francesco Paniè, del Guppo territoriale di STOP TTIP

L'autore -­‐ Fulvio Grimaldi, giornalista, documentarista, scrittore, inviato speciale di guerra fin dal conflitto arabo-­‐israeliano del ’67, ha attraversato numerose e importanti testate giornalistiche e radiotelevisive (BBC e RAI), da anni è impegnato a documentare in prima persona recandosi suoi luoghi di conflitto per raccogliere immagini e suoni per capire la realtà, per un informazione non asservita ai signori della guerra, delle banche, dei media.

Ingresso ad offerta libera come sempre.

Aiutaci a pubblicizzare l'evento su Facebook.

Venerdì 23 e sabato 24 ottobre 2015, ore 21,00

Associazione Ex Lavanderia e Postop
presentano
PASSIONE
uno spettacolo ideato e messo in scena da Alessio Bergamo

con: Domenico Cucinotta, Massimiliano Cutrera, Flavia De Lipsis, Giorgia Ferrero,
Olga Matsina, Alema Morelli, Giulio Morritu, Mila Vanzini

Passione è uno spettacolo particolare: sulla traccia sonora delle arie e dei corali della Passione secondo Matteo  di Johann Sebastian Bach gli attori creano con le loro azioni e con la lettura del Vangelo una performance le cui suggestioni connettono lo spettatore al mito della Passione di Cristo, pur non ricalcandone la storia.
Concretamente, in base a dei compiti che vengono dati, compiti a loro volta estratti dalla riflessione sul materiale evangelico e bachiano, gli attori elaborano una serie di azioni fisiche tratte da esperienze di vita, sogni e fantasie e le riproducono in scena legandole alla musica. La molteplicità di scene e di storie che si intrecciano cerca di riflettere la molteplicità di posizioni vitali presenti in questo affresco. Le riflette, però, come può rifletterle un caleidoscopio, o un sogno, trasformandole per associazione, spezzettandole in frammenti che alla loro origine hanno il modello del Sacrificio di Gesù come ci viene presentato e raccontato dall’interpretazione che Bach e il suo librettista Picander  fanno del Vangelo secondo Matteo.  Si tratta quindi di un composto originale assimilabile a più tipologie di spettacolo quali il teatro drammatico, il teatro-danza, la performance.


Alessio Bergamo si forma negli anni ’90 lavorando come assistente di Anatolij Vasil’ev. Dal 1994 mette in scena spettacoli nei teatri russi (Mosca, Pietroburgo, Vologda, Odessa, Petrozavodsk, Tallinn) e dal 1997 insegna in diverse scuole italiane (Scuola Civica Paolo Grassi, Accademia Silvio D’Amico, Scuola Galante Garrone, Accademia Nico Pepe, Scuola Internazionale La Cometa, Accademia Eutheca, ecc.). Ha pubblicato diversi saggi e una monografia dedicati al teatro russo e curato e introdotto il libro di A. Vasil’ev (A un unico lettore,Roma, Bulzoni, 2000) e quello di Marija Knebel’ (L’analisi della pièce e del ruolo mediante l’azione, Ubulibri, Milano, 2007). Nel 2009 fonda la compagnia POSTOP ( www.postop.altervista.org )

Presso l’Ex Lavanderia del complesso del Santa Maria della Pietà
Piazza S. Maria della Pietà 1, Roma.
Info: 3803783476 e This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Invita i tuoi contatti all'evento su Facebook

Martedì 28 luglio 2015
Pomeriggio sera in Piazza del Campidoglio:

- Per festeggiare il primo passo verso l'uso pubblico, sociale e culturale del S.Maria della Pietà
- Per ripartire agguerriti per gli altri passi che ci sono da fare
- Per ricordare che c'è un'altra città, quella dei beni comuni che non trova spazio né voce
- Per portare in una piazza simbolo la libera cultura che da 10 anni invade l'Ex Manicomio di Roma

DALLE 17 ALLE 24 - PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO

DANZE POPOLARI, CANZONI, PAROLE, POESIE, MUSICA, IDEE, TANGO. TEATRO, TUTTO QUELLO CHE OGNUNO PUO' O VUOLE PORTARE.

Dalle 17: Danze Peruviane, Danze Popolari, Danze Bretoni, reading di teatro.
Dalle 20 alle 24, Milonga Popular.
Alle 22, intervento dell'Orchestra "Criansa" di percussioni brasiliane.

ANCHE DA MANGIARE E DA BERE, TUTTO QUELLO CHE OGNUNO PUO' O VUOLE PORTARE...
VENITE LIBERI....

Nell’ambito della S/TANGATA 2015 SABATO 25 luglio 2015 ore 22,30 presso il padiglione 31 Ex Lavanderia nel comprensorio di S. Maria della pietà di Roma Ex Manicomio provinciale - Roma, p.zza S. Maria della Pietà zona M. Mario (S. Onofrio- adiacenze Via Trionfale circa altezza civico 8916)

ENTRARE FUORI USCIRE DENTRO, l’arte del tango onora la memoria di un luogo, il manicomio provinciale di S. Maria della pietà, che fu fonte di immensa sofferenza ed emarginazione.

con questo proposito, il 25 luglio dalle ore 22,30, si torna a ballare in un’atmosfera calda , informale e accogliente sul parquet del Salon Teatro e nella terrazza con Stefania Panucci (tango classico) e nel Salon Vintage (tango nuevo) con il tango proposto da Antonino Boncoraglio

Milonga vieo  Lavadero 25 luglio 2015

Dalle ore 22,30 sarà aperta la caffetteria Tatawelo

L’ingresso è ad offerta libera (le offerte sono interamente devolute alla realizzazione dei progetti, delle iniziative e dei laboratori dell’Ex Lavanderia per un uso pubblico e culturale del pad. 31 nel comprensorio di S. Maria della Pietà e per il mantenimento del padiglione).

N.B. IMPORTANTE: ricordiamo che l’accesso al comprensorio è pedonale: dall’ingresso procedere sempre dritti seguendo i cartelli LaborTango e pad. 31 Ex Lavanderia.

IMPORTANTE: al fine di non creare problemi alla circolazione nei pressi dell’ingresso al comprensorio ove transitano mezzi pubblici e conseguentemente evitare multe, suggeriamo l’utilizzo dei parcheggi della stazione F.S. di M. Mario siti nelle vicinanze (a 300 m. in via Cesare Castiglioni)

info: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Read more: Milonga Viejo Lavaderodella S/TANGATA

Ciao amici della Bella Ex Lavanderina. 
Siamo tornate per dirvi che domani (martedì), mercoledì e giovedì prossimo dalle 16 alle 19 ci troveremo per dipingere la staccionata del Parco Cavallo. Al Santa Maria della Pietà. Padiglione 31. 

E' l'ultimo sforzo creativo. Chi avesse un po' di tempo libero e non fosse partito per le vacanze è il benvenuto. 

La festa del 21 giugno scorso è stata meravigliosa. Ma cercheremo di superarla a settembre con la festa del Parco Cavallo completo!
A presto. 

Le belle ex lavanderine.

Sportello Banca del tempo

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter