Vertenza S. M. della Pietà

14 anni

Se la "politica"
ci stacca la corrente
noi fcciamo più iniziative!

Senza corrente, libera e pubblica cultura:
2017 Nov - Dic
2018 Gen - Feb - Mar Apr - Mag - Giu - Lug AgoSet - OttNov - Dic
2019 Gen - Feb - Mar

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

meriniIl denaro mi fa paura.
Forse perché in manicomio non ne avevamo mai.
Quando fuori hanno provato a darmelo,

Read more ...

Comunicato stampa del 27 Marzo 2019

Autoritarismo è inventarsi le regole a proprio piacimento....
MUNICIPIO E COMUNE BOICOTTANO LA CONSULTA CITTADINA SUL S.MARIA DELLA PIETA'

E' chiaro ormai. Gli Istituti Partecipativi previsti dal Regolamento Comunale valgono solo se sono funzionali alle scelte dell'amministrazione. Altrimenti si boicottano.
E' il caso della Consulta sul S.Maria della Pietà.
Istituita con tre anni di ritardo, è, oggi, impantanata negli ostacoli burocratici e cavillosi dell'amministrazione.
La prima seduta non ha potuto fare ciò che è previsto dal Regolamento Comunale, cioè dotarsi di un Regolamento ed eleggere un Presidente.
L'Assessora Ruffa, del Municipio XIV ha messo in discussione, fin dall'inizio, il fatto che la Consulta sul S.Maria dovesse avere le stesse regole e gli stessi poteri di qualsiasi Consulta di Roma Capitale.
Quindi, l'Assessora ha chiesto al Segretariato Generale quale sia “La natura della Consulta”; domanda ben strana perché la risposta, in un mondo sano, dovrebbe essere che la “natura della Consulta” è di essere e funzionare come qualsiasi Consulta di Roma Capitale.

Ma siccome il Segretariato Generale non risponde, se non in tempi biblici, la seconda seduta è stata rinviata.

Questione delle questioni è un'invenzione ad hoc pensata solo ed unicamente per la Consulta sul S.Maria della Pietà. Insomma in questa, solo in questa, c'è chi propone che votino anche i rappresentanti istituzionali. Regolamento, Presidente e pareri.
Cioè chi ha potere decisionale vuole anche il potere consultivo. Prima decide e poi “Consulta” se stesso e si dice bravo da solo.
ATTENZIONE. Se passasse questo principio assurdo ed arbitrario, sarebbe un precedente pericoloso per tutti. Ogni meccanismo partecipativo potrebbe vedere il tentativo di essere pilotato e condizionato dai rappresentanti istituzionali, eliminando persino la libertà dei cittadini e delle associazioni di dire semplicemente la propria.
Ma, siccome, questa ipotesi non reggerebbe neanche in un regolamento condominiale, allora tanto vale bloccare la Consulta per evitare che, se funzionasse correttamente, potrebbe inopinatamente esprimersi diversamente dalla loro volontà. E pure essendo “solo” consultiva, la loro “Natura” autoritaria non potrebbe sopportarlo. Un po' come la strega di Biancaneve.... Se lo specchio non risponde a dovere lo si rompe.
D'altra parte perché stupirsi? Le regole, le leggi, le norme, quando si discute di S.Maria della Pietà sono orpelli inutili e fastidiosi. L'avvio della Consulta sul S.Maria non fa eccezione.
Il nostro Compito è e sarà imporre il rispetto delle regole sulla Consulta per permettere alla Consulta di chiedere sommessamente ma pubblicamente di rispettare le regole sul S.Maria della Pietà.
Ma che fatica...

Orario apertura attività

-Ufficio-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.: 3914963020
-Caffetteria Tatawelo-
Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 17:30
Sabato dalle 10:00 alle 17:30
-Banca del tempo-
Martedì e mercoledì dalle 10.00 alle 12.30
-Cartapesta-
Sospensione estiva
-Ciclofficina Popolare-
Sabato dalle 10:00 alle 14:00
-Danze Popolari-
Sabato dalle 15:00 alle 17:00
Domenica dalle 10:00 alle 12:00
-Hata e Vinyasa Yoga-
Martedì 17:30-18:30
-La Marinera-
Mercoledì dalle 17.00 alle 20.00
Sabato dalle 10.00 alle 13.00

-Meditazione-
Mercoledì dalle 19:00 alle 21:00
-Movimento integrato-
Lunedì dalle 20.30 alle 21.45
-Percussioni e ritmi brasiliani-
Martedì 21:00-23:00 (orchestra)
Mercoledì 21:-23:00 (laboratorio)


Sportello Banca del tempo

Umane scintille

Grande Corteo di Carnevale 2019

Basaglia 1978/2018 - 40 anni di R-Esistenza

Giornate Basagliane
40° anniversario della Legge Basaglia:
4 giorni di dibattiti, spettacoli, musica e film.

Manifestazione al Campidoglio

Sabato 06 Ottobre 2018
ore 17:00
P.zza del Campidoglio

3 Appelli per il S. M. della Pietà

Per fermare il Protocollo tra Regione, Comune, Città Metropolitana e Asl Rm1:

Appello delle realtà
che si occupano
di salute mentale

Appello degli urbanisti

Appello degli artisti
e delle realtà culturali

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter