Vertenza S. M. della Pietà

13 anni

Se la "politica"
ci stacca la corrente
noi fcciamo più iniziative!
13° anniversario

Senza corrente, libera e pubblica cultura:
2017 Nov - Dic
2018 Gen - Feb - Mar Apr - Mag - Giu - Lug

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

vaneigemQuelli che parlano di rivoluzione e di lotta di classe senza riferirsi esplicitamente alla vita quotidiana, senza comprendere ciò che vi è di sovversivo nell’amore e di positivo nel rifiuto delle costrizioni, costoro Read more ...

COMUNICATO STAMPA del 25 Maggio 2018

Il Municipio XIV, giovedi’ 24 maggio 2018, ha approvato una motivata e dettagliata mozione sulla destinazione dell’ex Ospedale Psichiatrico Santa Maria della Pietà. Una mozione, ci dicono, sofferta, perche’ la ricerca di una unita’ che andasse oltre la maggioranza ha chiesto un mese di incontri formali e informali, l’ultimo dei quali in Commissione Bilancio, presenti anche il Comitato Si Puo’ Fare e la Ass. Ex Lavanderia.

Non e’ la prima mozione approvata, non e’ la prima mozione che ribadisce la volonta’ di portare avanti quanto previsto nella Del. 40 del 2015 della Assemblea Capitolina, votata allora dalla maggioranza PD e dalla opposizione del Movimento 5 Stelle.


Il “miracolo” di questo ampio fronte non si e’ ripetuto in Consiglio Municipale, perche’ il PD ha preferito uscire dall’aula in tutte e due le convocazioni del Consiglio, piuttosto che votare la mozione. Motivo: lo spostamento del Municipio interamente all’interno del Santa Maria della Pieta’, con un risparmio di piu’ di 200.000 € spendibili in altre iniziative. Se non puo’ essere Forte Trionfale, meglio che tutto resti come e’, invocando una pretesa coerenza con la campagna elettorale. Coerenza che non e’ stata un problema quando si e’ trattato di cambiare idea: ricordiamo all’ex Presidente del Municipio Barletta che la sua prima campagna elettorale prevedeva proprio l’inserimento del Municipio nel Santa Maria della Pieta’.

Il cambio di idea non e’ solo in sede di Consiglio Municipale. La mozione approvata DAL M5S in Consiglio Municipale riprende anche la vicenda degli ostelli. In questo caso fu la Regione a realizzarli nel 2000 (con i soldi dello Stato), a lasciarli smantellare dalla ASL tra il 2003 e il 2004 (con quale legittimita’?), a riapprovarne una parziale riapertura nel 2015. Ma anche in questo secondo caso, giunti alla assegnazione a chi ha vinto il bando, la Regione ci ripensa, consente l’allestimento ma non l’apertura e alla fine nega l’aggiudicazione definitiva. Perdendo i vari gradi di giudizio, ma rinviando sine die di dare seguito alle sentenze. Mentre Zingaretti inaugura a Santa Severa l’Ostello “piu’ bello del mondo” (Repubblica 24 aprile) per 42 ospiti, a fronte degli iniziali quasi 500 e poi solo 150 al Santa Maria della Pietà. Che tanto aveva sbandierato sulla stampa.

Non possiamo che chiederci: cosa c’e’ dietro alla centralita’ urbana del Santa Maria della Pieta’ che non viene mai detto e che sembra impedirne la pianificazione e la valorizzazione?
Cosa c’e’ che ha impedito la discussione della proposta di legge regionale di iniziativa popolare?
Un destino sanitario ritenuto inevitabile, anche se chiamato “salute e benessere”?

Ricordiamo a tutti che nel territorio del XIV Municipio ormai gli unici servizi pubblici esistenti sono quelli sanitari: dal San Filippo Neri al Gemelli (privato ma finanziato pubblicamente essendo divenuto un Istituto scientifico di cura), alle varie cliniche private, alla vicinanza con le altre strutture sanitarie del Municipio XII e XV. Mentre spariscono anche gli ultimi cinema (ma si apre una sala all’interno del Genelli per i degenti) e le associazioni cercano spazi per la cultura, per il gioco…per ricostruire un tessuto sociale.
Allora ditelo, cari Zingaretti, Tanese e Barletta: nel XIV Municipio il destino dei cittadini e’ di essere considerati solo se ammalati. E questa la chiamano prevenzione.

Orario apertura attività

-Ufficio-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.: 3914963020
-Caffetteria Tatawelo-
Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 17:30
Sabato dalle 10:00 alle 17:30
-Sportello lavoro Over 40-
Mercoledì dalle 9:30 alle 13:30
-Cartapesta-
Sospensione estiva
-Ciclofficina Popolare-
Sabato dalle 10:00 alle 14:00
-Meditazione-
Mercoledì dalle 19:00 alle 21:00
-Danze Bretoni-
Sabato dalle 17:00 alle 19:00
-Danze Popolari-
Sabato dalle 15:00 alle 17:00
Domenica dalle 10:00 alle 12:00
-Percussioni Brasiliane-
Martedì 21:00-23:00 (orchestra)
Mercoledì 21:-23:00 (laboratorio)
-Yoga-
Lunedì 18:30-19:30

Sportello Lavoro Over 40

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter