Vertenza S. M. della Pietà

13 anni

Se la "politica"
ci stacca la corrente
noi fcciamo più iniziative!
13° anniversario

Senza corrente, libera e pubblica cultura:
2017 Nov - Dic
2018 Gen - Feb - Mar Apr - Mag - Giu - Lug

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

Pieta’ per la nazione i cui uomini sono pecore
e i cui pastori sono guide cattive
Pieta’ per la nazione i cui leader sono bugiardi
i cui saggi sono messi a tacere

Read more ...

Tre anni fa il Comune di Roma approvava la Delibera di Iniziativa Popolare firmata da 6.000 cittadini romani sul riutilizzo del S.Maria della Pietà.

La Delibera affermava che il riutilizzo del S.M aria Maria della Pietà dovesse essere rispettoso delle norme del Piano Regolatore e che le linee guida del Comune fossero quelle di un progetto a prevalenza socio-culturale.

Da allora, più volte, il Consiglio Comunale e quello Municipale hanno approvato mozioni che ribadivano l'impegno ad applicare la Delibera 40. Ma di fatti concreti non ce ne sono stati.

Nel frattempo, la Giunta Regionale ha approvato una Delibera di segno completamente opposto che consegna alla ASL RM1 la proprietà del comprensorio a fini di uso sanitario, fra l'altro, in contraddizione con la legislazione nazionale e regionale.

Su questa Delibera pende un giudizio del TAR del Lazio a seguito di un esposto presentato anche dalle associazioni dei familiari dei pazienti psichiatrici.

Ancora, la Regione Lazio sta permettendo alla ASL RM1 di perseguire una campagna di boicottaggio e di persecuzione giudiziaria nei confronti dell'Associazione Ex Lavanderia allo scopo di sottrarre all'uso culturale dovuto anche il Padiglione 31.

La Regione Lazio, in spregio al suo stesso Statuto non ha mai discusso la Proposta di Legge firmata da 12.000 cittadini.

Chiediamo alla Sindaca ed al Presidente del Municipio 14 di attivare immediatamente gli atti dovuti per effetto della Delibera 40:

- Istituire immediatamente la Consulta prevista dalla Delibera

- Richiedere ufficialmente alla Regione Lazio la presentazione di un Piano Urbano come previsto dal PRG e a non fare nessun atto esecutivo prima della sua approvazione.

Ci auguriamo che nessun atto ed accordo con la Regione Lazio sul futuro del S.Maria sia praticato fuori dalle regole del Piano Regolatore e dalla volontà espressa sia dal Consiglio Comunale che da quello Municipale.

Seguire le regole e rispettare la partecipazione e la trasparenza sono stati gli elementi su cui si sono volute caratterizzare le nuove amministrazioni comunale e municipale.

L'applicazione concreta della Delibera 40 sul S.Maria della Pietà, è uno dei terreni di verifica aperti.

Tre anni sono veramente tanti.

Non basta la parola.

Comitato Si può fare

Orario apertura attività

-Ufficio-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.: 3914963020
-Caffetteria Tatawelo-
Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 17:30
Sabato dalle 10:00 alle 17:30
-Sportello lavoro Over 40-
Mercoledì dalle 9:30 alle 13:30
-Cartapesta-
Sospensione estiva
-Ciclofficina Popolare-
Sabato dalle 10:00 alle 14:00
-Meditazione-
Mercoledì dalle 19:00 alle 21:00
-Danze Bretoni-
Sabato dalle 17:00 alle 19:00
-Danze Popolari-
Sabato dalle 15:00 alle 17:00
Domenica dalle 10:00 alle 12:00
-Percussioni Brasiliane-
Martedì 21:00-23:00 (orchestra)
Mercoledì 21:-23:00 (laboratorio)
-Yoga-
Lunedì 18:30-19:30

Sportello Lavoro Over 40

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter