Vertenza S. M. della Pietà

13 anni

Se la "politica"
ci stacca la corrente
noi fcciamo più iniziative!
13° anniversario

Senza corrente, libera e pubblica cultura:
2017 Nov - Dic
2018 Gen - Feb - Mar Apr - Mag - Giu - Lug

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

franco_basaglia"...la cosa importante è che abbiamo dimostrato che l'impossibile diventa possibile.

Dieci, quindici, vent'anni fa era impensabile che un manicomio potesse essere distrutto. Magari i manicomi torneranno a essere chiusi e più chiusi di prima, io non lo so,

Read more ...

Sabato 24 Febbraio 2018 ore 21.30

Un concerto di Leone, progetto che si sviluppa all'interno della musica d'autore in cui la tradizione italiana (Tenco, Sergio Endrigo) si innesta con quella degli chansonniers francesi fino ad arrivare all'epicità di Woodkid e al romanticismo compositivo di Battiato. Il pianoforte è lo strumento principe su cui ruotano sperimentazioni sonore e melodie cantabili che fanno del progetto un mix di modernità e passato. Ad accompagnare la voce di Leone Monteduro e il piano di Maurizio Marini, i musicisti Gianmarco Tomai (basso) e Ludovico Lovecchio (batteria).
Cuor di Leone è il primo album del progetto musicale Leone, uscito il 15 gennaio '18. Tra i brani già on line come videoclip Lascia la terra, un viaggio per cambiare la propria esistenza, ma la terra non si dimentica mai anche se la guerra degli uomini la trasforma. Andare via in questo brano non vuol dire rinnegare la propria casa, vuol dire diventare se stessi terra. Meraviglioso cuore, è una ballata che vede una giovane donna annegare in un fiume, ricordando l’amore tragico di Amleto per Ofelia. La freschezza dell’acqua, il profumo dei fiori e la bellezza della giovane, restituiscono una malinconia d’altri tempi, vicina al nostro De Andrè e agli chansonniers francesi, ma ancor di più al celebre quadro Ophelia di John Everett Millais del 1852. Ne Le Ali Lui è sempre lì che la guarda da lontano e quando riesce a sedersi vicino a lei, capisce che lei è già altrove in un luogo in cui non c’è posto per lui.

Leone Monteduro si forma come artista visivo e studia teatro e danza contemporanea. E’ attore dell’Orestea della Societas Raffaello Sanzio, il suo spettacolo La passeggiata o il moto perpetuo partecipa alla rassegna organizzata da Antonio Calbi a Milano Teatri 90. La sua installazione Holy Box, realizzata con l’artista Simone Pappalardo è stata presentata ad Atene, alla Biennale Giovani Artisti del Mediterraneo, unico progetto vincitore per la Regione Lazio.
La sua ricerca musicale nasce da una sperimentazione vicina al teatro ed è del 2006 il primo progetto con il clarinettista Angelo Vargiu brillante strumentista attualmente docente al Conservatorio Pier Luigi da Palestrina di Cagliari. Le composizioni musicali di Leone Monteduro, originali nei testi e nelle musiche, sono state arrangiate dal clarinettista sardo in chiave cabarettistica, con contaminazioni jazzistiche e popolari e rappresentate con il titolo di Chansons
Nel 2012 forma il gruppo musicale MisteroLesi. Melodie e sonorità traggono spunto dalla canzone degli chansonnier francesi e dalla canzone d’autore italiana, con sfumature elettroniche ed accenni pop. Esperienza significativa è stata la registrazione presso la sede radiofonica di FranceMusique a Parigi per la trasmissione francese Les Contes du jour et de la nuit e la registrazione, presso la stessa sede parigina, della colonna sonora di un cd libro Les trois reves d’Eloise di Charles Jeanne.
Il gruppo si è classificato terzo nella finale regionale nel contest Emergenza Rock vincendo un live a Torino. Nel 2015 registrano il loro primo disco Sabrè presso CoseComuni Recording (Velvet) distribuito sulle maggiori piattaforme digitali (Spotify, ITunes, Soundcloud).
Dopo lo scioglimento dei Misterolesi Leone Monteduro continua la sua esperienza musicale con il progetto Leone e il nuovo disco appena uscito Cuor di Leone.

leonemonteduro.it
Ingresso libero o a sottoscrizione per finanziare le attività dell'Associazione Ex Lavanderia, che si batte dal 2005 per un uso pubblico, sociale e culturale, del S.Maria della Pietà.

Invita i tuoi contatti all'evento su Facebook

Orario apertura attività

-Ufficio-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.: 3914963020
-Caffetteria Tatawelo-
Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 17:30
Sabato dalle 10:00 alle 17:30
-Sportello lavoro Over 40-
Mercoledì dalle 9:30 alle 13:30
-Cartapesta-
Sospensione estiva
-Ciclofficina Popolare-
Sabato dalle 10:00 alle 14:00
-Meditazione-
Mercoledì dalle 19:00 alle 21:00
-Danze Bretoni-
Sabato dalle 17:00 alle 19:00
-Danze Popolari-
Sabato dalle 15:00 alle 17:00
Domenica dalle 10:00 alle 12:00
-Percussioni Brasiliane-
Martedì 21:00-23:00 (orchestra)
Mercoledì 21:-23:00 (laboratorio)
-Yoga-
Lunedì 18:30-19:30

Sportello Lavoro Over 40

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter