Vertenza S. M. della Pietà

13 anni

gramsci... L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani Read more ...

Mercoledì 11 Ottobre 2017 dalle ore 20:00

All'interno della RAW - Rome Art Week 2017 - La settimana dell'arte contemporanea di Roma, Urban Arts Project e Pinacci Nostri presentano
Dance in Poetry
performance con Lorena Ercolani, Federica Colucci e Suri.
Poesie di Marco Cioffi.
Curatore: Giacomo Von Normann.

Dance in Poetry è un progetto intersezionale, nato da una ricerca sperimentale sulle forme di comunicazione. E' uno sguardo diverso, una visione non ordinaria dello spazio performativo. E' un'esperienza sinestetica pervasiva, che fluisce attraverso una realtà vacua e impalpabile che diviene opera.
Danza, live painting e poesia generano così, lo spazio di comunicazione per un nuovo linguaggio.

L'espressività corporea e la dimensionalità dei gesti della ballerina Lorena Ercolani, interagiranno con le forme e i colori prodotti dall'improvvisazione della pittrice Suri (Sara Alletto).
L'interazione delle performer, sarà diretta soltanto dalla recitazione delle poesie del libro "Agonie della Civiltà" di Marco Cioffi, recitate live dall'attrice Federica Colucci, quindi mossa dal pathos che i versi poetici comunicheranno.
Fondendosi in un fraseggio di mute pennellate e teatrali forme corporee, la performance diverrà uno scambio esperienziale oltre i soliti confini espressivi. Questo contatto artistico avverrà attraverso una superficie trasparente, che se da una parte sembrerà separare le artiste, dall'altra in realtà le avvicinerà, creando una scenografia di relazioni, su più livelli di espressività e contaminazione. Le parole, i gesti e i corpi, si rincorreranno, completandosi.

La performance verte a far osservare, nel silenzio di un'immagine in movimento, l'infinito eco di riflessioni che da essa e nelle parole si possono tradurre. Allo stesso tempo, suggerisce di rintracciare altre immagini, scolpite tra i versi disciolti nel testo, che tratteggiano lo spessore invisibile dell'interazione artistica.

Ingresso libero o a sottoscrizione per finanziare le attività dell'Associazione Ex Lavanderia, che si batte dal 2005 per un uso pubblico, sociale e culturale, dell'ex manicomio di Roma - S.Maria della Pietà.

Invita i toi contatti all'evento su Facebook

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter