Vertenza S. M. della Pietà

13 anni

Se la "politica"
ci stacca la corrente
noi fcciamo più iniziative!
13° anniversario

2017 Nov - Dic
2018 Gen - Feb - Mar Apr - Mag

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

articolo21Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Comunicato stampa 15 giugno 2017

Accanimento terapeutico: la terapia elettrica ai tempi di Tanese

La ASL Roma 1 risponde con una lettera alle richieste di intervento tecnico dell'ExLavanderia in merito al distacco della luce.
O meglio, non risponde affatto sull'interruzione nella fornitura di corrente elettrica ma si limita a richiedere e a pretendere il pagamento dell'energia presuntivamente consumata in passato.
Su questo tema si pronuncerà nei prossimi mesi un giudice del Tribunale di Roma stabilendo se la ASL sia o meno proprietaria degli immobili del Santa Maria della Pietà.


In ogni caso l'Associazione ExLavanderia ha più volte ribadito, anche formalmente nelle sedi processuali, la propria disponibilità ad attivare un contratto che consenta di pagare i consumi sostenuti, soluzione che non è stato finora possibile perseguire in assenza di uno specifico ed autonomo contatore elettrico per il Padiglione 31.
Il contratto stipulato dalla ASL con l'Azienda fornitrice, infatti, prevede consumi complessivi per l'intero comprensorio che includono, insieme ai consumi per l'illuminazione, le spese per il riscaldamento e quelle per gli ascensori.
Peccato che al Padiglione 31 il riscaldamento e l'ascensore non abbiano mai funzionato e parte dello stesso padiglione sia occupato da impianti e servizi tecnici nella piena disponibilità della stessa ASL e a supporto dell'intero comprensorio.

Ricordiamo che in passato, l'ExLavanderia aveva potuto stipulare contratti per la fornitura elettrica in occasione di singoli eventi, addirittura patrocinati dal Comune e dalla stessa ASL!!!

Prima le denunce penali, dalle quali siamo sempre stati assolti; poi le richieste di rimborsi astronomici e del tutto infondati per le utenze di consumo; ora il prepotente e arbitrario distacco - si badi bene, NON guasto tecnico - della corrente.
Il fine perseguito è sempre lo stesso: cercare di stroncare in qualunque modo la ultraventennale vertenza sull'uso pubblico, sociale e culturale dell'Ex manicomio di Roma.

Ma, come si e' visto in queste settimane   #NOINONCISPEGNIAMO

Orario apertura attività

-Ufficio-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.: 3914963020
-Caffetteria Tatawelo-
Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 17:30
Sabato dalle 10:00 alle 17:30
-Sportello lavoro Over 40-
Mercoledì dalle 9:30 alle 13:30
-Cartapesta-
Sospensione estiva
-Ciclofficina Popolare-
Sabato dalle 10:00 alle 14:00
-Meditazione-
Mercoledì dalle 19:00 alle 21:00
-Danze Bretoni-
Sabato dalle 17:00 alle 19:00
-Danze Popolari-
Sabato dalle 15:00 alle 17:00
Domenica dalle 10:00 alle 12:00
-Percussioni Brasiliane-
Martedì 21:00-23:00 (orchestra)
Mercoledì 21:-23:00 (laboratorio)
-Yoga-
Lunedì 18:30-19:30

Sportello Lavoro Over 40

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter