Vertenza S. M. della Pietà

Campagna "Si Può Fare"

Per il riuso
pubblico, sociale
e culturale
dell'ex manicomio di Roma

Consulta Cittadina

gramsci... L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani Read more ...

Sabato 25 febbraio, ore 16
Padiglione 90 - S. Maria della Pietà

Incontro pubblico promosso dal XIV Municipio su Progetti e futuro dell'Ex Ospedale Psichiatrico

Per una progettazione partecipata. Istituzioni e territorio a confronto

Sono stati invitati consiglieri e reppresentanti del Comune, Città Metropolitana e Regione

Dal 1996 una ampia collettività locale, romana e non solo, ha chiesto di essere parte del progetto di recupero, restituzione e riutilizzo del Patrimonio rappresentato dal Complesso del Santa Maria della Pietà, ex ospedale psichiatrico della Capitale: dalle proposte del Coordinamento “Città Ideale”, alle scelte del Piano Regolatore, al Protocollo d’intesa tra Regione, Provincia e Comune del 2007, a quelle della proposta di legge regionale di iniziativa popolare del Comitato “Si può fare”, alla Delibera del Consiglio Comunale n. 40 del 2015 sino alle mozioni e delibere del Municipio XIV.

La Regione ha risposto a dicembre con la Delibera di G. R. n.787/2016 che ignora tutte queste iniziative e richieste, perseguendo in modo unilaterale mere finalità di bilancio, in particolare della ASL, che già dal 2004 richiede al Municipio un fitto di oltre 600 mila euro l’anno. Un uso inadeguato per quel luogo, denso di storia, di simbolismi democratici e di emancipazione sociale, e che prospetta un riutilizzo dell’Ex Manicomio di Roma S. Maria della Pietà aperto esclusivamente all’accettazione passiva di una funzione sanitaria e di contenitore temporaneo di attività regionali non meglio identificate.

Attività nella Fase 2

Per tutte le attività e rispettivi orari di apertura, durante la fase 2 dell'emergenza COVID, fare riferimento a questo articolo

Sportello Banca del tempo

Sportello Spazio Donna

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter