All'interno di mERAviglioso urbano (luglio 2013) si è tenuto il dibattito: "Ostelli, Parco, Cultura: proposte per il S.Maria della Pietà"

{youtube}HxJ0auvUk4E{/youtube}

Con: Mirella Belvisi (Italia Nostra), Adriano Pallotta (memoria storica del S.M. della Pietà); Valerio Barletta (Presidente Municipio XIV), Cons. Municipali: J. Colabello (PD) e M.Terranova (M5S); Virginia Raggi (M5S Comune di Roma); Marta Bonafoni (Lista per il Lazio Regione Lazio); Silvia Blasi (M5S Regione Lazio), Massimiliano Taggi (Ass. Ex Lavanderia)

Comunicato Stampa:
Recuperare l'Ostello della Gioventù. E' la prima proposta, tra le altre, che verrà presentata domani nell'ambito della festa "mERAviglioso urbano" al S.Maria della Pietà.
Un ostello perché Roma è l'unica capitale d'Europa che non ne possiede se non in forma alberghiera privata.
La città più ricca dal punto di vista delle bellezze artistiche e monumentali, di fatto, scaccia il turismo giovanile a basso costo.
Un Ostello al S.Maria della Pietà perché si tratta di recuperare una delle tante gestioni dissennate della cosa pubblica. Nel 2000, 5 padiglioni del S.Maria erano restaurati ed attrezzati per poter ospitare un Ostello moderno in grado di accogliere anche turisti diversamente abili. 400 posti ed un vincolo di utilizzo che non ha impedito che queste strutture fossero smantellate nel giro di 2 soli anni. Forse l'aberrazione più visibile nella gestione fallimentare dell'Ex manicomio di Roma.
Tramontato definitivamente il progetto di casa degli studenti connessa ad un polo universitario, si può oggi recuperare l'utilizzo previsto originariamente. Un Ostello della Gioventù al S.Maria della Pietà, oltre che un servizio utile sarebbe una risorsa economica e sociale per il quartiere ed una fonte di entrata per l'amministrazione pubblica.
Questa ed altre proposte sul S.Maria saranno presentate mercoledì 17 alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali ai quali sarà chiesto di prendere finalmente posizione sul destino del S.Maria della Pietà.