Direttamente partorita dall'esperienza del Critical Mass, dall'instancabile operosità delle ciclofficine romane e dalla passione di chi vede nella bicicletta non un semplice mezzo di locomozione ma la risposta che noi tutti diamo per sconfiggere traffico, inquinamento e guerre per il petrolio... Reclamata a gran voce dal cittadino, dal quartiere, dal tessuto metropolitano e dalla stessa rete globale...
Insomma, in questo clima delirante forse dettato dai picchi di temperatura raggiunti nella torrida estate del 2007, nasce all'interno dell'ex Lavanderia l'esigenza di costruire una ciclofficina.
Impegnati a garantire l'uso pubblico, sociale e culturale dell'ex manicomio di Roma - Santa Maria della Pietà, ci poniamo in questo modo l'obbiettivo di promuove attraverso la progettazione partecipata dal basso il riciclo e l'uso della bicicletta.
Ciò vuole essere:
uno spunto di riflessione per lo sviluppo di una coscienza ecologista,
una pratica che permetta la realizzazione di una mobilità sostenibile e di un modo nuovo di vivere il proprio territorio,
una modalità di azione/partecipazione diretta al cambiamento dei propri stili di vita.
Convincere mostrando che esiste la possibilità di vivere e muoversi nelle proprie città in modo sostenibile per l'ambiente, per la società e per se stessi.
Determinare una situazione di trasformazione!

{gallery}200708lavoriincorsa{/gallery}