Vertenza S. M. della Pietà

Campagna "Si Può Fare"

Per il riuso
pubblico, sociale
e culturale
dell'ex manicomio di Roma

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

articolo21Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Padiglione 11Ore contate per l'Ostello al Foro Italico?
Un'opportunità c'è, al Santa Maria della Pietà.


Da alcuni anni, l'Ostello del Foro Italico di Roma, l'unico vero e proprio ostello della città, è a rischio di chiusura.
L'Ente proprietario dello stabile, il Coni, ne rivendica la proprietà.
Sempre da anni l'AiG (l'Associazione internazionale degli ostelli della Gioventù), rivendica un intervento degli enti pubblici per salvare l'Ostello del Foro Italico ma anche per ampliare l'offerta di posti letto per il turismo a basso costo.

Nel 2000, 5 padiglioni del S.Maria della Pietà furono ristrutturati per ricevere i pellegrini del Giubileo. Solo 2 anni dopo, violando la Legge che regolava i finanziamenti, la ASL RME cambiava la destinazione ricettiva di quelle strutture che erano pronte per diventare un Ostello della Gioventù con 400 posti e piena accessibilità per i disabili.
L'operazione della ASL RME (che faceva riferimento alla Giunta Regionale di Storace) trovò il silenzio del Comune di Roma (Veltroni). Poche voci tra cui quella dell'Associazione Ex Lavanderia si alzarono contro questo spreco di risorse pubbliche.
L'AiG, allora (articolo sul Corriere dell'agosto 2004) propose di prendere in gestione i 5 padiglioni impegnandosi a versare, oltre all'affitto di mercato, il 5% delle entrate. Ovviamente questa proposta non  fu neanche presa in considerazione.

Il Protocollo di Intesa del 2007, destinava 4 dei 5 padiglioni in questione alla realizzazione della Casa dello Studente insieme ad altri 8 padiglioni destinati ad attività didattiche della Sapienza.
L'ipotesi del polo universitario è naufragata definitivamente nel maggio 2010. Il motivo della rinuncia della Sapienza è il fatto che la ASL RME non ha mai liberato i padiglioni destinati ad essa come promesso nel Protocollo di Intesa. Anche i padiglioni destinati a casa dello studente dovevano essere resi disponibili entro la fine del 2007 cosa che la ASL non ha mai fatto.

Oggi, ci troviamo di fronte ad uno scandalo. Roma che è già l'ultima in Europa per l'accoglienza del turismo giovanile ed a basso costo, rischia di perdere l'ultimo ostello.

L'Associazione Ex Lavanderia ricorda che applicando almeno in parte il Protocollo di Intesa sul S.Maria della Pietà firmato nel 2007 si potrebbe costringere la ASL RME a rispettare i patti ed a liberare i 5 padiglioni destinati ad ostello.
Inoltre, Il Padiglione 28, attualmente occupato abusivamente da società private anch'esso ristrutturato nel 2000 e attrezzato per servizio mensa potrebbe essere recuperato alla sua funzione pubblica e valorizzare la struttura ricettiva.
Regolarizzando, infine, come più volte promesso, le attività culturali del Padiglione 31 e quelle della Coop. integrata Passpartout al Padiglione 41 si recupererebbe, seppure in minima parte, quella funzione sociale e culturale dell'Ex Manicomio che migliaia di cittadini hanno chiesto negli anni nella sordità e nella gestione dissennata di un luogo prezioso come il S.Maria della Pietà di tutte le amministrazioni a prescindere dal loro colore.


La storia degli Ostelli scomparsi


Orario apertura attività

-Ufficio-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.: 3914963020
-Caffetteria Tatawelo-
Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 17:30
Sabato dalle 10:00 alle 17:30
-Banca del tempo-
Martedì e mercoledì dalle 10.00 alle 12.00
-Ciclofficina Popolare-
Sabato dalle 10:00 alle 14:00
-Danze Popolari-
Sabato dalle 16:00 alle 18:00
Domenica dalle 10:00 alle 12:00
-Hata e Vinyasa Yoga-
Martedì dalle 17:30 alle 18:30
Sabato dalle 12:00 alle 13:00
-Holistic-Pilates-
Lunedì dalle 19:00 alle 20:15
-La Marinera-
Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 17.00 alle 20.00
-Labortango-
Lunedì dalle 20:30
-Meditazione-
Venerdì dalle 19:00 alle 20:30
-Percussioni e ritmi brasiliani-
Martedì 21:00-23:00 (orchestra)
Mercoledì 21:-23:00 (laboratorio)
-Taiji Quan-
Martedì dalle ore 19:00 alle 20.30
-Zhineng Qigong-
Giovedì dalle ore 17:30 alle 19:00



Sportello Banca del tempo

CALENDARIO APPUNTAMENTI
PER LA COSTRUZIONE
DEL PROGETTO URBANO S.MARIA DELLA PIETA'
OTTOBRE 2019 - GENNAIO 2020

3 Appelli per il S. M. della Pietà

Per fermare il Protocollo tra Regione, Comune, Città Metropolitana e Asl Rm1:

Appello delle realtà
che si occupano
di salute mentale

Appello degli urbanisti

Appello degli artisti
e delle realtà culturali

Basaglia 1978/2018 - 40 anni di R-Esistenza

Giornate Basagliane
40° anniversario della Legge Basaglia:
4 giorni di dibattiti, spettacoli, musica e film.

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter