Vertenza S. M. della Pietà

Campagna "Si Può Fare"

Per il riuso
pubblico, sociale
e culturale
dell'ex manicomio di Roma

Consulta Cittadina

Pieta’ per la nazione i cui uomini sono pecore
e i cui pastori sono guide cattive
Pieta’ per la nazione i cui leader sono bugiardi
i cui saggi sono messi a tacere

Read more ...

COMUNICATO STAMPA DEL 1 OTTOBRE 2021-10-01

Con una tempestività che dà da pensare, il 29 settembre 2021, a soli 2 giorni dalla fine della campagna elettorale, con Determinazione Dirigenziale prot. CT/103277/2021 la Direzione Socio – Educativa del Municipio XIV emette un Avviso Pubblico per la “Manifestazione di interesse per la realizzazione di attività culturali e sociali da realizzarsi all'’interno del Pad. 31 del Santa Maria della Pietà”.

Solo che, come l’avviso stesso dichiara, la disponibilità del Padiglione 31 NON e’ acquisita dal Municipio (che pero’ intende farlo, rassicura l’avviso) e quindi si tratta di iniziative che si svolgeranno nel 2022… sempre che, dice l’avviso, l’Amministrazione non decida di modificare in tutto o in parte il provvedimento, senza che alcuno possa rivendicare nulla.

E’ del 2018 la firma del Protocollo di Intesa, contro cui ci siamo battuti, che, secondo il Municipio avrebbe reso disponibile il Pad. 31. Ora la Direzione del Municipio pubblica avvisi “come se” tutto fosse successo. Ma come al solito, non e’ successo nulla, tranne il fatto che la ASL RM1 sta facendo del Santa Maria della Pietà tutto quello che vuole.

Ci siamo abituati. L’ex manicomio provinciale e’ parabola italiana: dove si dichiara quello che non e’, e non sara’, e lo si da’ per esistente. Come gli ostelli che ancora aspettano dal 2015, la loro “seconda” e “imminente” apertura.  Quando qualcosa e’ si deve all'’iniziativa spontanea di cittadini/e del territorio. Da reprimere appena possibile.

O come il banco alimentare inaugurato a Primavalle ad agosto di questo anno, ancora chiuso, senza utenti e senza indicazioni. Dove pero’ si prevede che collabori tutta la comunità territoriale. Che nel frattempo si e’ organizzata, dai primi mesi del 2020, nel Pad. 31 del Santa Maria della Pieta’ sino a che non e’ stata sgomberata, nelle parrocchie e nelle sedi di associazioni varie. Senza aspettare i tempi di una amministrazione bloccata non solo dal lockdown pandemico.

Non andiamo oltre, perche’ la lettura dell’avviso, delle modalita’ previste, getta altra luce su come l’amministrazione del XIV Municipio intenda la sussidiarieta’ orizzontale prevista dall’art. 118, c.4 della nostra Costituzione. Invece di attivare processi di coprogrammazione e coprogettazione, come previsto anche dal Codice del Terzo Settore, si riserva la facoltà di decidere quali iniziative e soggetti approvare e quali no, soprattutto per assicurarsi che non danneggino l’immagine della amministrazione.

Non c’e’ problema. L’amministrazione ci pensa da sola a rendersi ridicola.

Comitato cittadino

per l'uso pubblico, culturale e legale del S. M. della Pietà.

https://santamariadellapieta.org/

Sportello Banca del tempo

Caffetteria Tatawelo

Sportello Spazio Donna

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter