Comunicato del 26 Aprile 2020

Soprattutto in questo momento difficile, l'Associazione Ex Lavanderia promuove l'uso Pubblico, sociale e culturale del S.Maria della Pietà.
Ricordiamo alle associazioni, ai cittadini ed alle istituzioni che il Padiglione 31 è, come sempre, a disposizione di tutte le proposte di solidarietà, intervento sociale, e sostegno ai soggetti più deboli, purché no-profit e materialmente praticabili.
In questo momento di difficoltà per le cittadine ed i cittadini, sollecitiamo le realtà associative che già stanno promuovendo azioni solidali o che vogliano farlo di considerare gli spazi della Ex Lavanderia come un luogo pubblico, aperto, al servizio del territorio.
Come sempre è stato e sempre sarà.

Inoltre invitiamo le Istituzioni a riaprire un dialogo corretto sul futuro riutilizzo del S.Maria della Pietà, rispettoso delle Norme a partire dalla Delibera 40 approvata dal Comune di Roma nel 2015.
Soprattutto a non utilizzare l'emergenza in atto come un pretesto per accelerare i processi di uso privatistico  purtroppo già in atto e far passare ancora di più, senza verifica e discussione democratica, provvedimenti illegittimi che ipotechino un riutilizzo sano e pubblico del S.Maria della Pietà.