Vertenza S. M. della Pietà

Campagna "Si Può Fare"

Per il riuso
pubblico, sociale
e culturale
dell'ex manicomio di Roma

Consulta Cittadina

gramsci... L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani Read more ...

Ex Manicomio di Roma: la Campagna #Sipuòfare al traguardo, oltre 12.500 firme in Regione

Roma 27 maggio – “Più di 12.500 cittadini hanno detto che #Sipuòfare, e noi siamo qui oggi a rappresentare questa voce”. Lo ha dichiarato Massimiliano Taggi, presidente dell’Associazione Ex Lavanderia che ha promosso la campagna per l’uso pubblico del S. Maria della Pietà, nel corso della conferenza stampa tenuta oggi presso la sede del Consiglio Regionale del Lazio.

“Sono i cittadini che in quasi vent’anni di battaglie e iniziative hanno vissuto lo spazio dell’ex manicomio - ha continuato Taggi alla presenza dei giornalisti intervenuti - come uno spazio pubblico, che chiedono oggi attraverso la proposta di legge che questo venga riconosciuto dalla Regione cui questo luogo appartiene”.

“Abbiamo raggiunto con loro questo traguardo: portare in Regione più di 12.000 firme che permettono - ha sottolineato - di chiedere al Consiglio Regionale la discussione della proposta presentata dall’Associazione”.

“Oggi festeggiamo perché abbiamo la soddisfazione di condividere questo percorso con tantissimi cittadini, e continueremo a festeggiare il 29, 30 e 31 maggio in occasione degli eventi che l’Associazione Ex Lavanderia ha organizzato per il Centenario dell’inaugurazione del manicomio di Roma”.

“Con questa proposta di legge noi trasformiamo il complesso del S. Maria della Pietà in un polo culturale e crocevia del turismo internazionale attraverso la riapertura dell’ostello della gioventù che Roma reclama. Una delle proposte che portano risorse utili a completare il percorso di reinserimento nella società del disagio psichico così come è scritto nella legge 180 voluta da Basaglia, chiudendo definitivamente - ha concluso Chiudiacon l’istituzione manicomiale, per ‘Rinascere a 100 anni’, e questa sarà l’insegna della nostra tre-giorni”.

Attività nella Fase 2

Per tutte le attività e rispettivi orari di apertura, durante la fase 2 dell'emergenza COVID, fare riferimento a questo articolo

Sportello Banca del tempo

Sportello Spazio Donna

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter