Nascono, all'interno del manicomio, le prime sperimentazioni di deistituzionalizione. All'inizio promosse quasi clandestinamente da pochi operatori, poi sempre più diffuse, seppure contrastate e comunque difficili. Nel 1974 si svolge un'iniziativa destinata a rimanere il simbolo della rivoluzione basagliana: l'abbattimento delle reti di recinzione. Nel 1977 il primo corteo all'esteno del S.Maria: i pazienti sfilano in testa trasportando un enorme drago di cartapesta. Sempre nel 1977 nasce l'esperienza della Comunità "Peter Pan". Nel Padiglione 8 viene realizzata una comunità che accoglie i pazienti pittori, scrittori, poeti. Un'esperienza di liberazione attraverso l'arte che durerà fino al 1996.