Vertenza S. M. della Pietà

14 anni

Se la "politica"
ci stacca la corrente
noi fcciamo più iniziative!

Senza corrente, libera e pubblica cultura:
2017 Nov - Dic
2018 Gen - Feb - Mar Apr - Mag - Giu - Lug AgoSet - OttNov - Dic
2019 Gen - Feb - Mar

Appello alla cittadinanza

Roma, 6 Marzo 2018

Con questo comunicato cerchiamo di riassumere quello che sta succedendo oggi...
continua a leggere...

malcolmxSe non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono.

Malcom X

20130524cycloforumRoma, 24 maggio – 2 giugno 2013
Le città non sono per le macchine. Cyclocamp, Forum delle Ciclofficine e 10° Critical Mass inteplanetaria.

Roma è una città in cui il trasporto di persone e cose è pensato esclusivamente per le automobili. Poche biciclette, pochi trasporti pubblici, nessun senso della strada come bene comune. Lo spazio pubblico, a Roma, è interpretato come un parcheggio, mentre tutto ciò che non si sposta dentro una macchina rappresenta un intralcio.
Grazie a questo orizzonte negativo, l’uso quotidiano della bicicletta a Roma ha mantenuto intatta la sua carica sovversiva. Pedalando veloci in mezzo a chili di ferraglia lenta e puzzolente, si è portati naturalmente ad immaginare un futuro più equo e giusto in una città libera dalle automobili. Vista dal sellino, l’automobile nelle città appare chiaramente come un animale appartenente ad un lontano passato.
Così nel 2002 a Roma è nata la Critical Mass, seguita dalle Ciclofficine popolari. E’ dall’incrocio di questi due percorsi, senza nessun incentivo del Potere statale o delle ammin istrazioni munocipali, che le biciclette si sono moltiplicate esponenzialmente e il ciclista urbano ha fatto la sua comparsa nel panorama metropolitano.

Dopo 10 anni di attività di chiavi inglesi e di concetti, vogliamo chiederci cosa significhi una Ciclofficina oggi, quale sia il senso della riappropriazione degli spazi della condivisione delle conoscenze. Sentiamo il bisogno di riflettere sulla direzione del nostro andare in bicicletta e sul senso delle nostre abilità meccaniche. È a partire da queste domande che abbiamo pensato di allargare la discussione alle altre Ciclofficine, che con noi condividono pratiche e orizzonti, anche se spesso si muovono in contesti molto diversi da quello romano. Luoghi dove ad esempio la bicicletta è già da tempo inserita a pieno titolo tra i mezzi di trasporto e il suo uso è soggetto a norme e vincoli, oppure in luoghi in cui la Ciclofficina è sponsorizzata da enti pubblici o privati, o crea reddito.

Abbiamo pensato di creare un momento d’incontro tra le Ciclofficine e la Critical Mass che si svolgerà la settimana precedente alla 10° Ciemmona. Lo vogliamo fare ospitando un Cyclocamp e un Forum delle Ciclofficine, non solo per ricoprirci di grasso dalla testa ai piedi, ma anche condividere riflessioni, idee, pratiche e conoscenze. Siamo convinte che mettere in contatto le tante Ciclofficine, nelle loro somiglianze ma soprattutto nelle loro differenze, possa portare una rinnovata coscienza del nostro pensare globalmente e agire localmente. Per dare più slancio alla discussione ci è sembrato opportuno concentrarla nelle 3 giornate prima della Ciemmona (29,30,31 maggio), in cui ci sarà il Forum.

La Rete delle Ciclofficine popolari di Roma vi invita dal 24 maggio al 2 giugno per una sarabanda di eventi: Cyclocamp, Forum delle Ciclofficine e decima Ciemmona. Per tutte le partecipanti sarà a disposizione il giardino del centro sociale eXSnia per piantare le vostre tende.

Il campeggio è totalmente gratuito e occorre che tutte le partecipanti collaborino nella sua organizzazione e gestione. Siamo rigorosamente antifasciste, antisessiste e antirazziste. Se non vi riconoscete in questi valori fondamentali non siete affatto le benvenute.

Rete delle Ciclofficine popolari di Roma

Informazioni sul Cyclocamp: http://ciclofficinepopolari.it/iniziative/2013/cyclocamp-roma
Informazioni sul Forum: http://ciclofficinepopolari.it/iniziative/2013/forum-delle-ciclofficine
Informazioni sulla 10° Ciemmona: http://ciemmona.org
Il luogo del campeggio è il CSOA eXSnia: http://exsnia.it

Mandate una email di conferma a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Prenotate uno spazio per la vostra tenda mandando una email a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Avete bisogno di una bici? faremo il possibile! Scrivete a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

P.S. Parliamo al femminile perchè siamo tutte persone

Sportello Banca del tempo

Canale video

Pagina Facebook

Profilo Tweetter