marrazzo alla Ex Lavanderia il 1 marzo 2005Che non si fa per un pugno di voti

Piero Marrazzo, in campagna elettorale, visita la Ex Lavanderia e si impegna solennemente a difendere il S.Maria dalla neosanitarizzazione voluta da Storace: " La destra o vuole vendere o vuole stabilirci uffici e strutture sanitarie. Il centrosinistra vuole costruire un polo civico multifunzionale con biblioteche, museo, ostello e molto altro ". Questo dichiara Marrazzo. Nel Protocollo di Intesa firmato da Marrazzo il 56% del Comprensorio viene destinato a "uffici e strutture sanitarie". Nessuna traccia di biblioteche né di ostelli, né soprattutto di "molto altro".

(ecco l'estratto dal sito del candidato Marrazzo)